LA NEWSLETTER DI ENRICO BRAMBILLA N. 73 del 5 luglio 2014
Oggetto: LA NEWSLETTER DI ENRICO BRAMBILLA N. 73 del 5 luglio 2014
Data invio: 2014-07-05 14:37:08
Invio #: 74
Contenuto:

 

logo  brambilla con
.
1

[DATE]

Il treno delle Riforme
È stata una bella discussione, quella fatta con Pippo Civati l'altra sera alla festa PD di Vimercate. Abbiamo parlato delle riforme istituzionali, della necessità di farle ma bene. Pazienza se non sarà un Frecciarossa, meglio qualche fermata in più: l'importante è arrivare per tempo ed in buono stato. La parte riguardante il nuovo Senato è stata positivamente corretta dal governo, resta aperta la questione dell'elezione diretta o meno. Su questo non siamo d'accordo, con Civati: lui è per la diretta, espressione di democrazia, io penso che sia un controsenso avere due camere con competenze diverse ma elette allo stesso modo. In ogni caso non ritengo questo il nodo principale: lo è invece la riforma elettorale. Così com'è non convince entrambi.

La settimana in Regione
Le famiglie lombarde che faticano ad arrivare alla fine del mese possono finalmente contare sul sostegno di Regione Lombardia: è stata approvata una mozione per istituire la Festa della Famiglia Naturale. Con la stessa mozione si chiede al Governo di non applicare in Italia il documento per l'educazione sessuale redatto dall'Organizzazione mondiale della Sanità.
Anziché parlare di politiche a sostegno delle famiglie che si fanno carico di bambini ed anziani e che vanno aiutate, il centrodestra lombardo usa strumentalmente il tema per fare propaganda priva di qualsiasi effetto pratico. Tutta l'opposizione non ha partecipato al voto per marcare la propria distanza da questo modo volgare di usare le istituzioni.  La famiglia ha già una propria definizione e tutela nell'art. 29 della Costituzione, e la Festa della famiglia esiste già.

Sanità: un libro bianco che più bianco non si può
Dunque, dopo mesi di annunci e di attese finalmente ieri Maroni ha presentato in pompa magna il Libro bianco della Sanità lombarda. Prima osservazione: la scrittura di libri andrebbe lasciata a letterati e scienziati, dai politici si aspettano progetti di legge. Secondo: anche per questo erano stati ingaggiati dodici saggi: del loro lavoro non si è più saputo nulla, né loro pare abbiano saputo nulla di questo libro bianco. Separati in casa. Terzo: difficile non condividere il principio di passare dalla cura al prendersi cura, ma perché ciò non rimanga solo uno slogan bisogna puntare molto di più sulla prevenzione e sulla medicina di base, meno azienda e più sociale: ma in questa direzione di nero su bianco c'è davvero ancora troppo poco.

Fondi europei per la Lombardia
3 miliardi e 94 milioni di euro: a tanto ammontano i fondi europei a disposizione della Lombardia per il periodo 2014-2020. Rispetto al precedente settennio di programmazione c'è un aumento di ben il 31,4%. I fondi sono divisi in tre linee: per la sviluppo delle infrastrutture (Fesr) e per il sociale (Fse) sono previsti 968 milioni ciascuno, per l'agricoltura (Feasr) ci sono 1157 milioni. Le modalità d'impiego sono state oggetto di confronto con le parti sociali ed i programmi saranno trasmessi alla Commissione Europea entro il 22 luglio.
Una volta ottenuta l'approvazione occorrerà darsi da fare per impiegare al meglio queste importanti risorse.

Diario della crisi: la Manifattura Val Brembana
Sorta nel 1907 a Zogno (BG) nel momento di massimo splendore è arrivata ad occupare oltre 900 dipendenti, producendo tessuti per abbigliamento militare. La proprietà è passata di mano nel 2006. Il nuovo piano industriale si è rivelato sbagliato ed ora gli impianti sono fermi, in attesa di un compratore. Si sono fatti avanti cinesi ed indiani ma il loro interesse è per la logistica: farne un punto di appoggio per vendere in Italia i loro prodotti. Il settore vale 300 milioni di mercato interno: non molto per i troppi produttori, ed ha visto il recente fallimento dell'Honegger, ex cotonificio di Albino. Ho proposto, in Commissione Attività produttive, di attivare  il programma regionale Raid per affiancare l'imprenditore, che si dice disponibile. Speriamo non sia troppo tardi.

Bandi Regionali
Design Competition: presentazione idee progettuali di giovani designer / ricerca imprese interessate a realizzare prototipi. Il progetto Design Competition è un'iniziativa promossa da Regione Lombardia in collaborazione con ADI - Associazione per il Disegno Industriale e Federlegno Arredo con l'obiettivo di promuovere i giovani designer attraverso la realizzazione della propria idea progettuale grazie alla collaborazione con un impresa e attraverso una prima esperienza lavorativa. Beneficiari: designer con età inferiore ai 35 anni.
Scadenza: 7 agosto 2014.

Altri consigli per le Feste dell'Unità
Ultime due sere per le costine di Vimercate. Pulite alla perfezione e cotte sulla brace col tempo giusto. Consiglio: arrivare presto per non dover attendere troppo. Per tutta la prossima settimana si può andare a Besana Brianza dove fanno arrosticini che neppure in Abruzzo sono così buoni (Razzi conferma)

Appuntamenti
Venerdì dalle 15 in Regione (sala Gaber) incontro degli amministratori lombardi del centrosinistra. Alle 21 alla Festa Democratica di Arcore c'è Pierluigi Bersani. Prosegue per tutta la settimana anche la Festa di Nova Milanese.

Enrico Brambilla

www.enricobrambilla.it

A protezione della tua privacy:
 
1
.