LA NEWSLETTER DI ENRICO BRAMBILLA N. 55 dell' 1 marzo 2014
Oggetto: LA NEWSLETTER DI ENRICO BRAMBILLA N. 55 dell' 1 marzo 2014
Data invio: 2014-03-01 18:28:37
Invio #: 56
Contenuto:

 

logo  brambilla con
.
1

[DATE]

Il congresso del PSE
Il miglior avvenimento politico della settimana (e non solo) è il congresso del Partito Socialista Europeo in corso a Roma. Esso sancirà l'ingresso del PD come "full member" nel PSE. Non si tratta di posizionamento ideologico e nostalgico: è una scelta politica e di prospettiva. Oggi i partiti aderenti al PSE sono al governo in 18 dei 28 paesi membri dell'UE e si candidano a presiedere la Commissione Europea con Martin Schulz. La svolta nella politica dell'Unione potrà venire non dalla ripresa di egoismi nazionalisti ma da una più netta visione alternativa all'Europa tecnocratica e di austerità. Destra e sinistra a Bruxelles non sono la stessa cosa.

La settimana in Regione
Il lungo dibattito in aula sulle riforme istituzionali ha evidenziato due visioni distinte. Da una parte la maggioranza, ostile all'abolizione delle province e che ha riproposto provocatoriamente le proprie parole d'ordine sulla macroregione e sul trattenere in Lombardia il 75% delle tasse. Dall'altra il PD pronto a misurarsi sui necessari cambiamenti in atto. Senato delle autonomie, riordino delle competenze regionali, possibilità di esercitare forme più avanzate di federalismo nelle Regioni coi conti in ordine sono le proposte da noi sostenute. La Lombardia, anzichè osteggiare le riforme, dovrebbe parteciparvi con autorevolezza.

La Pedemontana in Brianza
La direzione provinciale del PD di Monza e Brianza ha discusso delle problematiche relative alle tratte brianzole della Pedemontana ed ha approvato un proprio atto di indirizzo. In mancanza di un quadro economico sostenibile per l'intera tratta, con opere connesse e complementari, si chiede di fermare l'autostrada a Lomazzo, con la connessione alla A9. Prima di avviare ulteriori tratte occorre avere la certezza di realizzazione di tutto quanto previsto nel protocollo firmato coi sindaci. A condizione poi che siano i concessionari a sostenere il costo: le risorse pubbliche devono essere dirottate sul ferro.

Patto di stabilità regionale
In settimana la commissione bilancio ha licenziato con parere positivo i criteri per l'applicazione del Patto in Lombardia per il 2014. Sono state confermate le cifre complessive dello scorso anno: 212 milioni in questa prima fase, con impegno ad integrarne altri 38 fino al raggiungimento dei 250 milioni previsti. Purtroppo anche per quest'anno alcuni nostri suggerimenti per indirizzare le risorse prioritariamente su edilizia scolastica ed ambiente sono rimasti inascoltati. Il riparto quindi seguirà criteri molto simili a quelli dell'anno precedente, in attesa della territorializzazione del patto prevista per il 2015.

Diario della crisi: Fiat Iveco
Il caso industriale della settimana in Regione è stato quello dell'Iveco, fabbrica di autoveicoli industriali del gruppo Fiat. In Lombardia sono attivi due stabilimenti, uno a Brescia (mezzi pesanti) ed uno a Suzzara (MN). Quest'ultimo produce mezzi più leggeri (Fiorino, Daily) e non conosce crisi. Il sito bresciano ha invece dimezzato l'occupazione in cinque anni, perdendo oltre 1200 lavoratori. Per quelli rimasti è un continuo ricorso alla cassa integrazione. Emergono due questioni emblematiche del Metodo Marchionne. Primo: scaricare il peso della ristrutturazione sulle casse pubbliche. Secondo: indebolire il fronte sindacale. Anche l'altro giorno, seppure in una sede istituzionale e non nell'ambito di una trattativa, la FIM non ha voluto sedersi allo stesso tavolo con la FIOM. Non sta a me prendere la parte dell'una o dell'altra sigla, ma a farne le spese sono sempre i lavoratori.

Bandi Regionali
Bando “Voucher Leva Civica 2014” per giovani tra 18 e 35 anni. Sono previsti 500 voucher per creare esperienze formative negli enti locali anche d’intesa con associazioni, cooperative, scuole e oratori.
Beneficiari: Comuni, Unioni o Consorzi di Comuni e Comunità montane.
Bando ad esaurimento fondi, dal 6 marzo.
Bando di finanziamento per progetti di cooperazione internazionale "Nutrire il Pianeta 2014", per  progetti che, in linea con la tematica oggetto di Expo 2015, favoriscano lo sviluppo sostenibile.
Scadenza: 15 aprile 2014
Bandi Cariplo  2014 - Area servizi alla persona Reti per l'affido familiare Per sostenere progetti che incrementino il numero delle famiglie affidatarie, accompagnandole in modo adeguato, e sostengano azioni “di sistema".
Scadenza:  31 maggio 2014 per la presentazione dei pre-progetti
Sviluppo dell'impresa sociale per inserire al lavoro persone in condizione di svantaggio.
Possono partecipare Cooperative sociali e imprese sociali costituite ed operative da almeno due anni. Bando senza scadenza
Housing sociale per persone fragili.
Finalità: aumentare l’offerta di alloggi destinati a servizi di ospitalità di natura temporanea
Beneficiari: Enti del terzo settore e del privato sociale. Bando senza scadenza

Appuntamenti:
Lunedì 3 marzo ore 10 al Pirellone: convegno PD-PSE sulla nuova direttiva europea sugli appalti; Mercoledì 5 marzo dalle 17 alle 18.30 su Milanow, alle 19 a Radiolombardia, alle 21 a Camnago di Lentate sul Seveso per assemblea pubblica su Pedemontana; Giovedì 6 marzo ore 14.30 congresso provinciale CGIL Monza Brianza.

Enrico Brambilla

www.enricobrambilla.

A protezione della tua privacy:
 
1
.