LA NEWSLETTER DI ENRICO BRAMBILLA N. 57 del 15 marzo 2014
Oggetto: LA NEWSLETTER DI ENRICO BRAMBILLA N. 57 del 15 marzo 2014
Data invio: 2014-03-15 20:16:01
Invio #: 58
Contenuto:

 

logo  brambilla con
.
1

[DATE]

Il pesciolino rosso
Questa settimana registriamo due fatti politici di rilievo. Il primo è l'approvazione della nuova legge elettorale alla Camera. È una brutta legge. E non solo per la mancanza delle quote rosa. È però probabilmente vero che si tratta del miglior compromesso possibile con questo Parlamento. È peraltro singolare che ora si affidino le speranze di miglioramento del testo a quel Senato che tutti ritengono inutile e che si vuole abolire.
Fortunatamente (e abilmente) il tema elettorale è stato però mediaticamente sostituito con le misure annunciate sul lavoro. Più soldi in busta da maggio sono un'ottima cosa, meno bene sui contratti a termine. Ora si tratta di tradurre i principi in norme puntuali, e spero che in questo lavoro ci sia spazio anche per una discussione aperta nel partito,  prima di dover fare i volantini. Il pesciolino rosso ha bisogno di uscire dalla boccia per ossigenarsi in compagnia.

La settimana in Regione ( quant'è lontana Bruxelles...)
Niente consiglio, la settimana uscente, in Lombardia. La maggioranza stenta ad elaborare progetti di legge, ma nemmeno dà spazio a quelli delle opposizioni. Sono proseguiti comunque i lavori nelle commissioni, soprattutto in vista della prossima sessione comunitaria. La Regione è chiamata a dare un parere sul programma di lavoro della Commissione Europea. Così combinato è un inutile esercizio di retorica, destinato a produrre  generiche raccomandazioni prive di reale efficacia. Ciò che dovrebbe fare la nostra Regione è dotarsi di un metodo e di una organizzazione capace di intervenire soprattutto nella fase ascendente di formazione delle direttive europee. Abbiamo invece scoperto con rammarico che la Lombardia non ha un rappresentante effettivo nel Comitato delle Regioni a Bruxelles, ma solo un membro supplente (il maroniano Galli), finora mai presente.

Ludopatia
Con l'assessore Beccalossi è stato fatto il punto sull'attuazione della legge regionale per il contrasto alla ludopatia. Sembra reggere il punto che prevede la distanza minima di 500 metri da luoghi sensibili (valida in tutti i comuni a prescindere dalle dimensioni) per le nuove installazioni di slot machine. Il TAR ha infatti recentemente dato ragione al comune di Cantù, respingendo il ricorso di una tabaccheria. Diverso il caso milanese di corso Vercelli, ma solo perchè l'apertura era antecedente la nuova legge. Sono confermati gli sgravi Irap per gli esercenti che rinunciano alle slot e le maggiorazioni per quelli che le mantengono.

La Pedemontana in Brianza
Ieri pomeriggio nella sede della provincia di Monza i sindaci della Brianza hanno condiviso un ultimatum a Maroni: vogliono essere incontrati entro una decina di giorni ed avere garanzie che l'opera venga realizzata con le caratteristiche concordate. Altrimenti sono pronti a bloccare i cantieri. La novità è che anche la giunta provinciale, di centro destra, è d'accordo con questa posizione. Si chiama invece fuori la Lega: gli ex difensori del territorio ora fanno prevalere la ragione politica, di difesa del loro Presidente di Regione.

Bandi Regionali
Progettare la parità in Lombardia 2014
Finalità:  sostenere i progetti volti alla promozione delle pari opportunità' tra uomini e donne in Lombardia. Per l’anno 2014 sono state individuate le seguenti tematiche rilevanti per il territorio regionale: 
•conciliazione vita familiare/vita professionale (con particolare attenzione allo sviluppo delle politiche temporali);
•azioni volte a favorire il riequilibrio di genere nella rappresentanza;
•lotta agli stereotipi e alle discriminazioni di genere;
•contrasto alla violenza nei confronti delle donne (domestica, extra-domestica e tratta);
•integrazione delle donne immigrate;
Beneficiari: partenariati aventi per capofila i soggetti appartenenti alle reti territoriali, ovvero i comuni e le province aderenti alla Rete regionale dei Centri Risorse Locali di Parità e i soggetti iscritti all’Albo regionale delle Associazioni e dei Movimenti per le Pari opportunità.
Scadenza: venerdì 11 aprile 2014

Appuntamenti
Domenica 16 marzo ore 9.30 all'Hotel Michelangelo in Milano Assemblea Regionale Pd.

Enrico Brambilla

www.enricobrambilla.it

 

A protezione della tua privacy:
 
1
.