La giunta regionale si è impegnata a scongiurare il taglio dei servizi di trasporto pubblico locale nei territori di Milano, della Brianza e di Pavia. Il Consiglio regionale ha infatti accolto un ordine del giorno all’assestamento al bilancio 2017-19 presentato dal Partito Democratico con il quale si chiede lo stanziamento complessivo di 4,6 milioni di euro che garantiranno all’agenzia metropolitana dei trasporti di chiudere i bilanci senza dover effettuare dolorosi tagli delle tratte e delle corse. Nella stessa seduta è stato approvato un emendamento sempre del Pd che introduce i costi standard per le agenzie dei trasporti, a garanzia della maggiore trasparenza ed efficienza in questo settore.

“La difesa del trasporto pubblico è per noi prioritaria e finalmente abbiamo ottenuto dalla Giunta regionale un impegno chiaro. Ora attendiamo a breve i passaggi formali ma possiamo dire di essere riusciti a scongiurare tagli del servizio che avrebbero penalizzato migliaia di studenti e lavoratori” dichiara il capogruppo Pd Enrico Brambilla.
“Lavoriamo da mesi a questa soluzione e più volte la giunta ci ha sbattuto la porta in faccia – aggiunge la consigliera democratica Laura Barzaghi -. Ora, finalmente, la ragionevolezza ha prevalso.”

Milano, 1 agosto 2017